Visualizzazione post con etichetta Miniappartamenti - Small Spaces. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Miniappartamenti - Small Spaces. Mostra tutti i post

giovedì 24 luglio 2014

Case di Vacanza llillipuziane: 15 mq.



  



Questa piccola cabanne in riva al mare è un esempio eccellente di come massimizzare uno spazio piccolo e ottimizzare ciò che si ha a disposizione per creare un piccolo rifugio estivo invidiabile; può ospitare in vacanza una intera famiglia di 4 persone per godersi la natura e una vista incredibile sul mare.

Una piccola casa che, quindi, con pochi arredi e colori, prevalentemente bianchi e blu, invita tutti a godersi le vacanze, necessitando anche di una ridotta manutenzione, con molta aria e molta luce in una atmosfera semplice e speciale.

Immagini: Skona Hem



sabato 24 maggio 2014

12 Stanze dei bambini: grandi idee per piccoli spazi e più ospiti

















Qualche idea davvero perspicace, qualche soluzione acuta, intuitiva, astuta e mai banale per arredare una stanza che andrà ad ospitare più di un bambino!

Per non sprecare lo spazio e le risorse messe a disposizione dai metri quadrati disponibili, qui ci sono notevoli suggerimenti che saranno di ispirazione per questa scelta a volte difficile: far condividere lo stesso spazio, la stessa stanza, a più bambini.








domenica 13 aprile 2014

Un piccolo, piccolissimo, cottage







Un piccolo, anzi piccolissimo cottage che ha il dono di riflettere una atmosfera molto chic, se pur naturale per l'abbondante uso del legno ovunque, dal soffitto al pavimento, alle pareti. Ma incantevole per la scelta molto misurata dei pochissimi arredi.

La scelta di vivere in un miniappartamento a volte non è facile, ma il prezzo e/o la posizione possono essere attraenti, quindi è presto fatto. Non appena si fa il trasloco però ci si accorge che metà della roba non entra. E allora si diventa nervosi, contrariati, cupi...

Invece riprendetevi e liberatevi di... mobili, vecchi vestiti, oggettistica, libri, scarpe, cianfrusaglie varie. E sapete una cosa? Non avrete perso nulla. Piano piano credo che vi chiederete come avete fatto ad avere tanta roba inutile intorno!

www.tumbleweedhouses.com



mercoledì 9 aprile 2014

Miniappartamento Saint-Germain des Prés panna e tortora



  





Come colori panna e tortora, come stile basic nella camera da letto e tradizionale shabby nel piccolo soggiorno, luce dalle finestre ammorbidite da morbidi tendaggi, e arredi semplici, consentono ad un miniappartamento di fornire una sensazione di spazi luminosi e ariosi. 

Il segreto sta nella scelta di mobili dalle proporzioni ridotte ma confortevoli. Rispettare la stessa tavolozza di colori per creare l'unità da una stanza all'altra, anche in quest caso, fa sembrare più grande una casa piccola.

Ma anche all'esterno il fascino è assicurato: siamo a Parigi, vicino alla Senna, a Saint-Germain des Prés.

www.cotemaison.fr

La scelta di vivere in un miniappartamento a volte non è facile, ma l'affitto e/o la posizione possono essere eccezionali, quindi è presto fatto. Non appena si fa il trasloco 
però ci si accorge che metà della roba non entra. E allora si diventa cupi...

Invece riprendetevi e liberatevi di... mobili, vecchi vestiti, oggettistica, libri, scarpe, cianfrusaglie varie. E sapete una cosa? Non avrete perso nulla. Piano piano credo che vi chiederete come avete fatto ad avere tanta roba inutile intorno!








lunedì 31 marzo 2014

Miniappartamento in verticale






   


  


Di dimensioni contenute ma completo questo appartamento all'interno del quale vediamo un arredamento essenziale ma confortevole quasi in stile Shaker.

E' veramente un miniappartamento che presenta una forte verticalizzazione tanto gli spazi sono esigui, ma arredato con ottimo gusto e semplicità.

Situata nelle montagne costiere della California del Nord, è una casa molto piccola che quindi, come già detto, si sviluppa prevalentemente in altezza. Questa piccola casa ha ben cinque camere distinte. Il soggiorno, lo studio, la cucina e il bagno. Un soppalco sopra è accessibile da una scala in legno. 

Il portico offre un riparo davanti alla porta di casa e un posto per rilassarsi nello spazio aperto esterno. Questa casa incredibilmente piccola, ma deliziosa, calda e accogliente, rende possibile una vita semplice di riflessione. 

Via: Tiny House Blog

sabato 15 marzo 2014

Un mini cottage come la casa delle bambole



  





Pochi metriquadrati a disposizione, ma grandi idee, semplici, fresche, estive, country, insomma nel più puro stile cottage.

Una incantevole soluzione che rende pochi metri quadri ideali come se invece di piccolo, lo spazio fosse grande, arredato con cura ed estro, ma senza riempirlo troppo, altrimenti non potrete neanche più rigirarvi.

Ecco i trucchi più frequenti per massimizzare gli spazi piccoli

1° consentire alle finestre di far entrare più luce possibile, usando tende leggere, chiare, trasparenti
2° utilizzare gli specchi: accanto alle finestre o davanti consentono di riflettere la luce sulle pareti
3° rimuovere le porte dell'armadio (occupano molto spazio aperte) e sostituirle con tendaggi, magari anche un pò scenografici
4° organizzare bene l'interno degli armadi al fine di stoccare il maggior numero possibile di abiti, accessori, biancheria, oggetti, ect.
5° scegliere mobili semplici e lineari, perché all'occorrenza si possono avvicinare e accostare
6° scegliere mobili chiari; è importantissimo perché i colori scuri "catturano" lo spazio occupandolo visivamente molto più di un mobile chiaro che, a parità di dimensioni e volume, sarà sempre meno ingombrante dell'analoga versione scura!
7° utilizzate l'eventuale spazio sotto al letto per stoccare cose magari leggere, ma voluminose (es. coperte fuori stagione, scarpe fuori stagione, ect.)
8° trattate uno spazio piccolo come uno grande, (lo ripeto) arredatelo con cura ed estro, ma non riempitelo troppo, altrimenti non potrete neanche più rigirarvi. E ciò è tutto!







giovedì 17 ottobre 2013

35 metri quadrati da sogno

Pavimenti in legno sbiancato e soffitti bianchi, ampie finestre e arredi semplici, consentono ad un miniappartamento di 35 metri quadrati di fornire una sensazione di spazi luminosi e ariosi. Il segreto sta nella scelta di mobili dalle proporzioni ridotte ma confortevoli.

Il lampadario è grande ma arioso, in modo da non rubare troppo spazio.
Le tende sono in lino.

Pulito e pratico: l'angolo cucina è risolto con un lungo bancone in legno con mensole. Dietro la tenda di lino grezzo sono nascoste le attrezzature per la cucina, un frigorifero e un forno.

Le cose che sono piacevoli da guardare sono conservate in vasetti di vetro.

Questa bella porta sembra uscita da un negozio di antiquariato.

Il vecchio tavolo da giardino mantiene la sua patina. Vetro e candelieri in argento contrastano la superficie usurata.

E' bastato oliare il piccolo piano del tavolo ribaltabile.

Una mensola spartana mantiene i chiodi a vista.

Romantico e semplicissimo l'angolo notte con una gigantografia di carattere sacro.

E una lanterna shabby chic in disuso recuperata.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...